Vai al contenuto

Recensione XFX Radeon R9 285 Black Edition: massimo overdrive

    1651883162

    Il nostro verdetto

    In ogni caso, la Radeon R9 285 Black Edition di XFX è uno dei migliori esempi di chipset che puoi trovare sul mercato. Sfortunatamente, i prezzi attuali non hanno molto senso con carte di fascia alta come la Radeon R9 290 che scendono sotto i $ 300. La gamma Radeon R9 285 ha bisogno di più respiro per essere un acquisto consigliato.

    Per

    Il più alto overclock di fabbrica disponibile su una Radeon R9 285, Cooler personalizzato fantastico, silenzioso e capace, Eccellenti prestazioni di overclock manuale

    Contro

    Il prezzo è attualmente troppo vicino alla Radeon R9 290 di gran lunga superiore

    XFX Radeon R9 285 Black Edition: il nero non passa mai di moda

    C’è qualcosa da dire per aver preso la scheda grafica più economica che puoi trovare e quindi overcloccare. Ma c’è anche un’innegabile esclusività riservata ai prodotti premium che offrono qualcosa in più. Con l’overclock di fabbrica più alto che abbiamo visto finora su una Radeon R9 285, la Black Edition di XFX si inserisce nella seconda categoria.

    Nonostante la sua alta pretesa di fama, questa carta dal nome appropriato sfoggia il tipico stile semplice di XFX nel classico nero su nero. Solo l’hardware argento e rame contrasta con il tema monocromatico minimalista. Costruita su un PCB alto 112 mm che misura 220 mm (8,75″) di lunghezza, la scheda non è particolarmente grande. Inoltre, si adatta a un fattore di forma a doppio slot con una larghezza di 38 mm (circa 1,5″). Ciò la rende quasi un pollice più corta della Radeon HD 7770 di riferimento di AMD. E con 544 grammi (1 lb 3 oz), non è nemmeno particolarmente pesante. Asus Strix 285 è 316 grammi (13 once) più pesante. In breve, non dovresti avere problemi a far sì che l’XFX R9 285 Black Edition si adatti alla maggior parte delle custodie per PC.

    Parliamo di quell’overclock leader della categoria. A 975 MHz, la GPU funziona a 57 MHz più velocemente del riferimento, il che non suona molto. Tuttavia, nessun altro produttore sta spingendo questa scheda più in alto. I 2 GB di memoria GDDR5 della scheda utilizzano la frequenza suggerita da AMD di 1375 MHz (5500 MT/s), superata solo dalla R9 285 Dual-X OC di Sapphire a 1400 MHz.

    Le immagini ritraggono chiaramente il sistema di raffreddamento a doppia dissipazione di XFX. Il suo blocco è sorprendentemente sottile, incanalando quattro tubi di calore in rame da 6 mm verso le alette in alluminio nero. Entrambe le ventole da 85 mm sono avvolte da una copertura in policarbonato. Per inciso, la protezione che copre la copertura lucida ha lasciato una quantità significativa di residuo adesivo, che ha richiesto un po’ di tempo per ripulire le immagini.

    La scheda richiede due connettori di alimentazione a 6 pin, che forniscono facilmente fino a 75 W oltre ai 75 W del soffitto dello slot PCI Express. Questa è la stessa configurazione che abbiamo visto su tutte le carte Radeon R9 285 che abbiamo incontrato finora. Come la Radeon R9 290 e la R7 260 di AMD, la R9 285 non ha bisogno di bridge CrossFire per supportare le configurazioni multi-GPU.

    La scheda Black Edition di XFX è dotata di uscite dual-link DVI-I, DVI-D, HDMI e DisplayPort.

    Il pacchetto include due adattatori PCIe dual Molex a 6 pin, documentazione e un CD dei driver. Non ci sono adattatori video, cavi o prodotti a valore aggiunto nel pacchetto, il che è una delusione in un prodotto premium.

    0 0 votes
    Rating post
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 comments
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x