Vai al contenuto

Riepilogo del software Linux definitivo di Tom: app Internet

    1651192683

    introduzione

    Se hai preso il mio ultimo articolo, ora dovresti capire come preparare un sistema, configurare e installare una nuova copia di Ubuntu Linux, anche se non hai mai toccato il sistema operativo prima. Ti ho anche guidato attraverso gli aggiornamenti e spiegato come installare il software. Come recita l’annuncio del servizio pubblico di GI Joe, “ora lo sai, e sapere è metà della battaglia”.

    Ma che dire dell’altra metà? Ora che sai come installare il software, cosa è disponibile per Linux? Potresti davvero abbandonare Windows e migrare completamente a questo sistema operativo straniero? Se fai tutto tramite app basate sul Web, il tuo ambiente operativo preferito non ha molta importanza. Ma senza una manciata di titoli in grado di sostituire le loro controparti Windows, probabilmente rimarresti legato al familiare.

    Ma non cancellare Linux così rapidamente. Potresti essere sorpreso di scoprire che molte delle tue app di terze parti preferite da Windows hanno installazioni Linux native. Mozilla Firefox è il secondo browser Web più popolare al mondo, ad esempio, e l’impostazione predefinita nella maggior parte delle moderne distribuzioni Linux. OpenOffice.org di Sun Microsystems sta diventando sempre più popolare su tutte le piattaforme come valida alternativa (gratuita) a Microsoft Office. VLC Media Player, che è un lettore multimediale di terze parti preferito per Windows, è anche una delle migliori app in Linuxphere.

    Sfortunatamente, non tutte le tue applicazioni avranno versioni Linux disponibili. Alcune app leader del settore, come Quicken ed Excel, non vengono installate in modo nativo in Linux. Ciò significa che dovrai sostituire alcune delle tue app Windows con un equivalente Linux.

    Il primo passo in questo processo è smettere di pensare alle tue esigenze di elaborazione in base alle applicazioni specifiche che utilizzi. Invece, inizia a pensare in termini di attività che utilizzi quelle app per completare. Prendi il summenzionato Quicken ed Excel, per esempio. Le attività che stai completando sono le finanze personali e i fogli di calcolo (rispettivamente). Una volta definito per cosa usi effettivamente il tuo PC, puoi iniziare a cercare app Linux alternative. Dopo averne trovato uno, assicurati che contenga le stesse funzionalità critiche dell’equivalente di Windows. Ho incluso i collegamenti per scaricare le versioni Windows e Mac di queste app quando disponibili, quindi sei incoraggiato a provarle tu stesso. Se i set di funzionalità sono comparabili, allora sei sulla buona strada per iniziare a funzionare, gratuitamente!

    Per coloro che credono che non ci sia tanto software disponibile per Linux quanto per Windows, lasciate che vi illumini. C’è una quantità ridicola di software disponibile per Linux. In effetti, questo pezzo è iniziato come un articolo e si è rapidamente trasformato in una serie in più parti. Per quanto enorme sia, non è ancora un elenco completo di tutte le applicazioni Linux disponibili con uno sforzo di immaginazione. In effetti, ho dovuto regnare seriamente nell’ambito:

    Esclusione n. 1: app Web e servizi online

    Quasi tutti gli articoli che mostrano app Web e servizi online sono applicabili a Linux e Windows, anche se non specificati.

    Esclusione n. 2: app di Windows

    Anche se includerò una pagina sulla virtualizzazione e l’emulazione, è per mostrare l’effettivo software di virtualizzazione/emulazione. Non approfondisco i dettagli su come ottenere qualsiasi app Windows specifica in esecuzione in Linux.

    Esclusione #3: Preferenze

    Le preferenze dell’utente come gli allettanti effetti desktop 3D, gli screen saver e i pannelli/lanciatori non sono coperti in questa serie. Tuttavia, c’è un imminente pezzo How-To per le diverse opzioni di preferenza.

    Esclusione #4: Giochi

    I giochi casuali nativi, i giochi gratuiti, i giochi indie, i giochi al dettaglio, nonché le piattaforme virtualizzate e l’emulazione saranno trattati in una futura carrellata di giochi Linux.

    Esclusione #5: Server

    Questo è un seguito del primo articolo e quindi si concentra su Linux come sistema operativo alternativo per i consumatori. Niente lato server questa volta, solo lato client.

    Questo non è uno di quegli articoli “App essenziali” giocati, che tendono semplicemente a elencare un browser, una suite per ufficio di base e un lettore multimediale, lasciando all’utente solo le funzionalità più basilari appropriate per un netbook e nient’altro. Inoltre, ho già trattato quelle basi alcuni paragrafi su. Inoltre, vorrei essere chiaro che questa è una carrellata, non una sparatoria. Non ho fatto una revisione esauriente di ogni app che appare all’interno. Invece, ho passato circa un giorno con ciascuno.

    Ciò che questa guida farà nella sua interezza è evidenziare le applicazioni tradizionali installate localmente che eseguono la gamma dall’onnipresente browser Web agli usi specialistici, come gli strumenti di montaggio ISO. Se tutto ciò che ti interessa è navigare sul Web e registrare audio, questa serie mostrerà quelle app. Se tutto ciò che vuoi fare è comunicare via e-mail, utilizzando occasionalmente il VoIP con una webcam, questa serie catalogerà i software disponibili. Se hai solo bisogno di un PC da ufficio di base con software aggiuntivo di gestione dei progetti e diagramma di flusso, è tutto qui. Questa guida vuole essere una risorsa di riferimento, non semplicemente una storia lineare da leggere dall’introduzione alla conclusione. Ogni articolo presenta una categoria generale di applicazioni (app per ufficio, ad esempio) e ogni pagina presenta un diverso tipo di applicazione (come fogli di calcolo). Quindi, se non

    La prima parte del nostro riepilogo completo delle app Linux copre le app Internet. In questo segmento, esamineremo browser Web, lettori RSS, podcatcher, client FTP, gestori di download, client BitTorrent e una serie di altre soluzioni di condivisione di file. C’è anche un riflettore su Miro Internet TV, un software che sfida ogni categoria. Ciò non include le app utilizzate per comunicare con altre persone specifiche, ma semplicemente per recuperare contenuti dal Web. Il prossimo segmento includerà le app di comunicazione e includerà quei titoli.

    0 0 votes
    Rating post
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 comments
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x