Vai al contenuto

DS408 di Synology recensito: NAS veloce per professionisti

    1650628204

    introduzione

    La necessità di spazio di archiviazione utilizzato per ospitare file multimediali digitali è in costante aumento. Alcune persone presumono che anche una famiglia media voglia archiviare fino a un terabyte di dati. Questa massa di informazioni è costituita principalmente da grandi raccolte di MP3, contenuti trasmessi conservati tramite videoregistratori digitali (DVR) e immagini/filmati registrati con videocamere digitali. Anche se potresti non aver ancora bisogno di 1 TB, ha sempre senso rendere a prova di futuro qualsiasi cosa acquisti.

    Più spazio di archiviazione per principianti e appassionati

    La domanda è cosa fare con tutti quei dati. Mettere uno o anche più dischi rigidi di grandi dimensioni nel proprio computer è un compito semplice per i professionisti, ma gli utenti meno avanzati potrebbero aver paura di questo. E se sei attento alla produttività, allora sai già che centralizzare le informazioni è molto più intelligente che diffondere file critici in tutta la tua rete domestica. Se vuoi accedere ai tuoi dati da diversi dispositivi in ​​una rete, pensa a un Home Theater PC (HTPC) o a una console di gioco, c’è solo un’alternativa per molti utenti, siano essi professionisti o principianti: utilizzando un Network Attached Storage ( NAS) dispositivo.

    I dispositivi NAS sono, a un livello più elementare, semplici computer senza schede grafiche dotati di una o più interfacce di archiviazione per collegare i dischi rigidi. Il sistema operativo, solitamente una versione di Linux, è memorizzato su un modulo flash integrato. L’accesso ai dati archiviati su un dispositivo NAS, così come la configurazione dei dischi rigidi e l’impostazione del dispositivo NAS, possono essere effettuati tramite la rete.

    La maggior parte dei dispositivi NAS presenta diverse modalità RAID, che garantiscono un certo livello di sicurezza dei dati in caso di guasto di un disco rigido. Un’altra caratteristica dell’hardware NAS è generalmente un consumo energetico inferiore rispetto ai PC desktop medi, creando un caso per l’acquisto di hardware appositamente progettato invece di utilizzare una vecchia macchina come server di archiviazione. A seconda del modello che stai guardando, aspettati di vedere numeri di consumo compresi tra 20 e 70 watt.

    Molte funzioni, facile da usare

    Sebbene il principale criterio di definizione delle prestazioni dell’archiviazione NAS sia solitamente la velocità di trasferimento dei dati sulla rete, molti produttori si concentrano anche sulla facilità d’uso semplice e trasparente. Questo perché un elenco sempre più lungo di funzionalità a valore aggiunto, come il servizio FTP integrato, l’archiviazione di database e lo streaming multimediale, viene integrato nei dispositivi NAS.

    Tutti questi servizi devono essere configurati e personalizzati. Anche se la velocità di trasferimento dati di un dispositivo NAS è molto buona, una configurazione complicata e confusa può spaventare i potenziali acquirenti. Stiamo scoprendo che Disk Station DS408 di Synology è un buon esempio di dispositivo che combina un’elevata velocità di trasferimento dati e funzionalità con un’interfaccia di configurazione eccezionale.

    0 0 votes
    Rating post
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 comments
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x