Vai al contenuto

GeForce GT 240: bassa potenza, alte prestazioni, meno di $ 100

    1652316062

    introduzione

    Affrontiamolo. La situazione è stata tutt’altro che ideale per Nvidia negli ultimi mesi.

    La prima cosa che mi viene in mente è il successo del lancio della nuova serie Radeon HD 5000 predisposta per DirectX 11 di AMD. Nvidia non ha ancora la sua risposta DirectX 11 pronta. Certo, però, con la scarsa disponibilità delle schede AMD Radeon HD 5870 e 5850 di fascia alta, questa non è la radice dei problemi di Nvidia. La vera spina nel fianco dell’azienda è il fatto che AMD ha dimostrato due volte ora, senza dubbio, che il percorso più piccolo e scalabile della GPU e della GDDR5 che ha seguito con la Radeon HD serie 4000 e 5000 è un vincitore in termini di prezzo/prestazioni/ punto di vista della redditività.

    Come risultato del successo di AMD nella vendita di schede grafiche a basso costo con modeste prestazioni 3D, Nvidia è stata costretta a mettere in servizio GPU di fascia alta come combattenti di trincea con meno di $ 100. Prendi, ad esempio, le GeForce 9600 GSO, 9600 GT e 9800 GT, nessuna delle quali è mai stata originariamente destinata al mercato inferiore a $ 100. GPU complesse e bus di memoria mantengono i costi elevati, il consumo di energia è solitamente pessimo rispetto all’efficiente Radeon HD 4670 e le prestazioni non possono avvicinarsi alla Radeon HD 4850. La nuova versione G96 della GeForce 9600 GSO ha contribuito a ridurre un po’ i costi con la sua interfaccia di memoria a 128 bit più stretta, ma la maggior parte delle GeForce inferiori a $ 100 probabilmente rimane più costosa da produrre rispetto alle loro controparti Radeon.

    Con l’ammiraglia DirectX 11 di nuova generazione di Nvidia “Fermi” in ritardo fino al prossimo anno, le sue prospettive di stupire gli acquirenti di schede video nel prossimo futuro sembrano piuttosto deboli. Speravamo che le GeForce G 210 e GT 220 rilasciate di recente avrebbero scosso un po’ le cose. E mentre la combinazione di litografia a 40 nm e supporto DirectX 10.1 aiuta la GeForce GT 220 a dare battaglia alla Radeon HD 4650 di ATI, la Radeon HD 4670 rimane incontrastata quando si tratta di prezzo/prestazioni e basso consumo energetico.

    Indiscusso, cioè, fino ad oggi.

    L’azienda presenta ora ufficialmente la sua GeForce GT 240, la scheda di riferimento più potente che non richiede un connettore di alimentazione PCIe ausiliario. Non ha il supporto per DirectX 11, ma ha esattamente ciò di cui Nvidia ha bisogno in questo momento nella categoria sotto i $ 100: bassi costi di produzione, basso consumo energetico e prestazioni migliori della Radeon HD 4670. Dovrebbe essere importante che ATI abbia un paio di GPU DirectX 11 entry-level previste per il primo trimestre del prossimo anno? Solo se sei disposto ad aspettare. Vediamo cosa offre Nvidia oggi.

    0 0 votes
    Rating post
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 comments
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x