Vai al contenuto

Fallout 76 su un AMD Athlon da $ 55? Come funziona su GPU fino a GTX 1070

    1649497505

    Il franchise post-apocalittico di Bethesda’ Softwork ha preso una svolta inaspettata con l’uscita di Fallout 76, il primo gioco multiplayer di Fallout. Originariamente concettualizzato come componente multiplayer di Fallout 4, Bethesda Softworks ha deciso di trasformarlo in un gioco separato ambientato in West Virginia. Fallout 4 funziona nel Creation Engine di Bethesda, lo stesso motore grafico che alimenta il leggendario Elder Scrolls V: Skyrim, che a sua volta è basato sul Gamebryo Engine che alimenta qualsiasi cosa, da Fallout 3 a Morrowind e Oblivion.

    Ma come si comporta effettivamente Fallout 76? Che tipo di esperienza puoi aspettarti a diversi livelli di hardware? Per scoprirlo, abbiamo testato su sei diversi PC con GPU che vanno dalla grafica integrata Intel HD 620 a una Nvidia GTX 1070. 

    C’è stato un salto nei requisiti minimi da Fallout 4 a Fallout 76.

    Requisiti minimi di Fallout 4
    Requisiti minimi di Fallout 76

    processore
    Intel Core i5-2300 2,8 GHzAMD Phenom II X4 945 3,0 GHz
    Intel Core i5-6600K 3,5 GHz AMD Ryzen 3 1300X 3,5 GHz

    GPU
    NVIDIA GeForce GTX 550 Ti 2GBAMD Radeon HD 7870 2GB
    NVIDIA GeForce GTX 780 3GBAMD Radeon R9 285 2GB

    RAM
    8 GB
    8 GB

    Ma i nostri risultati mostrano che, con le giuste modifiche, puoi giocare a Fallout 76 anche con la grafica integrata, ma se vuoi la migliore esperienza possibile con una risoluzione 4K, anche la scheda GTX 1070 non è abbastanza forte.

    GPU
    Migliore risoluzione
    Impostazioni
    Fotogrammi al secondo (fps)

    Intel HD 620 (Dell XPS 13)
    768×432
    Personalizzato ultra basso
    30

    AMD Athlon 200GE
    960×540
    Personalizzato ultra basso
    40

    Nvidia GeForce MX150 (Xiaomi Pro)
    1280×720
    Basso
    40

    Nvidia GTX 1050 Ti (MSI GL62M-7REX)
    1280×720
    Media altezza
    60

    Nvidia GTX 1060 (Alienware 15 R3)
    1920×1080
    Alto
    60

    Nvidia GTX 1070 (Alienware 15 R3)
    1920×1080
    Ultra
    60

    L’esperienza Intel HD

    Dati i requisiti minimi, avevo poche speranze che il gioco potesse essere giocato su un Dell XPS 13 9360 del 2017. Mentre l’Intel Core i7-8550U e 8 GB di RAM dovrebbero essere sufficienti, l’Intel UHD Graphics 620 lascia molto a desiderare.

    Eppure… con un po’ di sforzo, il gioco può funzionare meglio di quanto ti aspetteresti. C’è un bel po’ che puoi fare dopo aver abbassato tutte le impostazioni al minimo.

    Dato che stiamo lavorando con Creation Engine, i file di configurazione per Fallout 76 sono facilmente raggiungibili nella cartella dei documenti sotto I miei giochi/Fallout 76. Fallout76Prefs.ini ha un paio di utili variabili da modificare.

    Ad esempio, sebbene non sia possibile rimuovere completamente le ombre, è possibile limitarle a una piccola area intorno alla fotocamera con:

    fShadowDistance=0,0000
    fDirShadowDistance=0,0000
    iDirShadowSplits=1

    È inoltre possibile ridurre al minimo assoluto la distanza di tracciamento dell’erba, limitando l’erba e il suo effetto a un’area molto piccola intorno alla telecamera con:

    fGrassStartFadeDistance=0.0000
    fGrassMaxStartFadeDistance=0.0000
    fGrassMinStartFadeDistance=0.0000

    L’antialiasing è sempre abilitato in Fallout 76, ma puoi disabilitarlo forzatamente impostando:

    sAntiAliasing=0

    Puoi modificare leggermente le distanze di visualizzazione generali per prestazioni extra, limitando la distanza di visualizzazione di oggetti non essenziali e abbassando un po’ di più la distanza di visualizzazione di nemici e altri giocatori, ma non abbastanza da rendere impossibile il gioco.

    fLODFadeOutMultActors=4.0000
    fLODFadeOutMultItems=1.0000
    fLODFadeOutMultObjects=2.0000
    fLODFadeOutMultSkyCell=1.0000

    Infine, puoi personalizzare la risoluzione a schermo intero del gioco su quasi tutte le risoluzioni 16:9 aggiungendo prima la risoluzione personalizzata nel pannello di controllo della GPU (Intel per il nostro caso) e poi modificando un paio di righe nel file.

    iSize H=432
    iSize W=768

    Mentre giocare a 768×432 sembra un’esperienza di tortura, i loop di gioco e i diversi elementi di Fallout 76 hanno continuato a essere perfettamente leggibili e il loop di gioco di base ha funzionato anche meglio di quanto mi aspettassi mantenendo una media solida di 30 fps.

    Come puoi immaginare, il gioco non sembra particolarmente buono in questo stato, ma funziona!

    Grafica AMD Vega integrata di fascia bassa

    Con l’introduzione delle APU Ryzen, AMD ha iniziato a impacchettare la propria architettura GPU Vega su GPU integrate, ottenendo prestazioni sorprendenti su alcuni pacchetti piuttosto convenienti.

    La più economica delle APU Ryzen è l’AMD Ryzen 3 2200G a circa $ 100. Ma recentemente AMD ha rilasciato l’Athlon 200GE: una GPU dual-core con tre unità di calcolo Vega per soli $ 55. Ho sperimentato a lungo con questa APU e, abbinato alla RAM a 2666 MHz a doppio canale (la più alta velocità di clock della RAM supportata), è stato in grado di riprodurre qualsiasi cosa gli avessi lanciato in una forma o nell’altra.

    Quindi, arrivando a Fallout 76, mi aspettavo almeno di essere in grado di utilizzare le stesse piccole modifiche grafiche per far funzionare il gioco a una risoluzione di 720p.

    Inizialmente, il gioco manteneva quasi 30 fps in quelle condizioni, ma mi sono imbattuto rapidamente in aree in cui il gioco si bloccava ogni volta che l’area veniva caricata, cosa che smetteva di accadere con una risoluzione inferiore. Questo potrebbe essere un bug nella versione attuale del gioco (poiché la versione attuale si è guadagnata un po’ la reputazione di essere instabile), ma abbassandola a 960×540 si pone rapidamente fine a ciò mantenendo un’eccellente media di prestazioni di oltre 40- 50 fps.

    Rispetto al nostro precedente esperimento, il salto a 960×540 è evidente. Il gioco è ancora al minimo forzato, quindi si applicano tutti i commenti precedenti.

    Passiamo finalmente a una GPU dedicata.

    Nvidia GeForce GT 1030

    Il mio driver quotidiano è un laptop Xiaomi Mi Notebook Pro del 2017 con una CPU quad-core Intel Core i5-8250U, 8 GB di RAM e una GPU Nvidia GeForce MX150. L’MX150 è la versione mobile della Nvidia GeForce GT 1030, che si basa sull’architettura Pascal e, quindi, non è l’ideale per i giochi pesanti nella maggior parte dei casi.

    Tuttavia, l’MX150 è perfettamente appropriato per Fallout 76 con le impostazioni più basse con le regolazioni di Ombre e AntiAliasing sopra menzionate, pur mantenendo una media di 45 fps.

    Non ho notato l’aumento della distanza di visualizzazione dell’oggetto come mi aspettavo e, sebbene il passaggio a 720p sia molto apprezzato, abbiamo comunque a che fare con le impostazioni più basse: nessun anti-aliasing e ombre con una distanza di visualizzazione molto bassa. Il ciclo di gioco di base funziona e si sente benissimo in movimento!

    GTX 1050 Ti

    Passando all’MSI GL62M-7REX con una CPU Core i7-7700HQ, 8 GB di RAM DDR4 e una GPU Nvidia GeForce GTX 1050 Ti con 4 GB di VRAM, il risultato è stato inaspettato.

    A 720p, il laptop ha giocato con impostazioni elevate in modo fantastico con 60 fps… per la maggior parte. Mentre il motore di creazione mostra continuamente la sua età in dettagli come le animazioni (o gli interni), ma alcuni dei nuovi dettagli di questa iterazione aiutano un po’ il lussureggiante ambiente esterno. Bene, per quanto tu possa apprezzarli a 720p.

    Si è discusso tra i giocatori sulle strane prestazioni che questo gioco può avere in determinate aree su console e altri hardware specifici. Ho notato alcune di queste cose io stesso su questo laptop, con alcuni edifici o aree che scendono fino a 30-40 fps senza alcun motivo, anche a 720p. Con l’utilizzo della GPU che si aggirava intorno al 50 percento, queste aree pesanti inaspettate non sono apparse frequentemente durante i miei test ma erano decisamente coerenti, anche dopo le recenti patch delle prestazioni.

    Qualcosa di simile è successo durante tutto il gioco durante l’esecuzione a una risoluzione di 1080p. Anche con la risoluzione più bassa, il gioco si bloccherebbe intorno ai 40 fps in tutte le aree testate, con un utilizzo della GPU non superiore al 70%.

    Ho sperimentato un po’, ma non sono riuscito a definire esattamente quale sia il collo di bottiglia per questo caso.

    Saliamo di livello.

    GTX 1060

    L’Alienware 15 R3, dotato di una CPU Core i7-7700HQ, 8 GB di RAM e una GPU Nvidia GeForce GTX 1060, ha offerto grandi prestazioni su Fallout 76 nei nostri test.

    Questo laptop è facilmente in grado di raggiungere impostazioni elevate e mantenere un limite di 60 fps con spazio libero. Tuttavia, non è in grado di gestire le impostazioni al massimo senza subire frequenti cadute.

    Ci sono molti effetti di illuminazione accurati e altri campanelli e fischietti che aiutano gli ambienti a scoppiare. 

    Nvidia GeForce GTX 1070

    L’Alienware 15 R3, con un Core i7-7820HQ, 16 GB di RAM e una GPU Nvidia GeForce GTX 1070 può facilmente massimizzare le impostazioni su 1080p con quella che inizialmente sembra una potenza di calcolo da risparmiare.

    Un recente aggiornamento ha rimosso il limite di 60 fps e risolto i problemi di velocità che ciò avrebbe causato, ma i test con questo laptop non hanno fornito i risultati attesi. Le prestazioni oscillavano tra 60 e 90 fps senza l’utilizzo completo della GPU. Anche durante l’utilizzo di VSYNC dinamico, le cose sono andate ben lontano dagli 80, 90 o 120 fps stabili che molte persone vorrebbero.

    Graficamente, gli esterni sono meravigliosi sulla scheda GTX 1070, mentre le animazioni e gli interni potrebbero lasciare un po’ insoddisfatti alcuni appassionati di grafica elevata.

    Se preferisci una risoluzione più alta rispetto a frame rate più elevati, questo laptop può fare 4K… purché imposti le impostazioni più basse possibili e limiti le tue aspettative a 40 fps.

    Non puoi battere la nitidezza del 4K completo, ma la riduzione delle impostazioni (che smorza molto lo stupore degli ambienti esterni del gioco) e i 60 fps inferiori potrebbero essere tutti troppo da gestire per alcune persone.

    Conclusione

    Fallout 76 è un esperimento sul multiplayer che utilizza un vecchio motore leggermente migliorato con requisiti minimi moderni che potrebbero essere un po’ esagerati. Grazie a un file di configurazione molto flessibile, può funzionare a bassa risoluzione nelle moderne GPU Intel HD, nonché nelle GPU Vega integrate di AMD. Il ciclo di gioco del gioco in realtà funziona abbastanza bene a basse risoluzioni, quindi puoi facilmente farla franca giocando in questo modo, se necessario.

    Una GPU dedicata di fascia bassa, come una MX150 o una GT 1030, può quasi eseguire il gioco a 720p con le impostazioni più basse e, con alcune piccole configurazioni, le modifiche ai file possono raggiungere una media di 30-40 fps. Non sarà bello, ma funzionerà bene.

    Passare a un laptop con un Core i7 e 1050 Ti davvero decente significa che siamo in grado di giocare facilmente con impostazioni medie a 720p e 60 fps, con alcuni cali in alcune parti specifiche della mappa. A 1080p vengono alla luce alcuni dei più strani problemi di prestazioni del gioco, poiché gli fps oscillano tra 30-40 fps in tutte le aree con le impostazioni più basse anche mentre la GPU sembra essere sottoutilizzata.

    Infine, con un Alienware 15 R3 con una GTX 1060, puoi impostare impostazioni elevate su 1080 mentre ti aspetti una media per lo più di 60 fps. Gli esterni e l’illuminazione del gioco sembrano piuttosto sorprendenti, anche se gli interni e le animazioni possono essere un po’ datati.

    Passando a una GTX 1070, il gioco può facilmente raggiungere il massimo delle impostazioni su 1080p mantenendo la media di 60 fps. Gli aggiornamenti più recenti consentono di sbloccare il frame rate di 60 fps, ma purtroppo non è stato possibile raggiungere 80 o 90 fps stabili a questo livello. Se la priorità è la risoluzione, il 4K è fattibile con impostazioni inferiori a 40 FPS.

    0 0 votes
    Rating post
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 comments
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x